Venerdì 13 aprile 2018, alle ore 17:00, presso la Scuola di Formazione Politica Alberto Tulumello, in via Filippo Parlatore 65, Palermo, si presenterà l’anno formativo 2018, che vedrà la partecipazione di Riccardo Petrella, chiamato a presentare e a discutere a proposito del suo ultimo libro “Nel nome dell’Umanità – Un pattò sociale mondiale fra tutti gli abitanti della terra”.

Il volume, ricco di nozioni e attualissimo per quanto riguarda i contenuti, sarà il punto centrale dell’iniziativa, durante la quale si potranno esprimere domande all’autore, curiosità e perplessità. Un’occasione importante di dialogo gli studenti della scuola di formazione politica, futuri rappresentanti del paese e possibili risolutori delle difficoltà nazionali ed internazionali, i docenti esperti che condurranno gli studenti verso un’impostazione nuova e fresca della politica, e l’autore, che, proprio attraverso il volume “In nome dell’umanità” lancia un appello ai pensatori ed agli attori politici di oggi e di domani.  A tutto ciò si unirà quel clima di serenità e di dialogo civile che dovrà necessariamente costituire la società del domani: più ordinata, serena, democratica, costruttiva e universalmente partecipativa.

All’importanza dell’evento come momento di scambio e confronto, si lega il fatto che l’iniziativa si svolga nella città di Palermo, che purtroppo ancora oggi rincarna tutte le difficoltà di un paese in piena crisi, con l’ambivalenza che contraddistingue l’Italia: a tanto splendore sparso per la città e per le vie del capoluogo siciliano si sposano – tristemente – fattori come il degrado urbano, i crimini di stampo mafioso, l’abbandono scolastico precoce e la povertà che sta dilaniando il paese.

Oltre a Riccardo Petrella, all’incontro interverranno Mimmo Rizzuti, dell’Osservatorio per il Sud, e  Giuseppe Notarstefano, docente LUMSA.

Share →