Presentiamo qui di seguito il programma dell’incontro su “Acqua, a che punto siamo? Che fare?”, che si terrà presso il Monastero del Bene Comune di Sezano (Verona), il 18 e il 19 maggio, inizio dalle 15.30 del primo giorno e chiusura alle 15,00 del secondo giorno.

L’obiettivo dell’incontro è duplice:
(a) fare il punto sullo stato dell’acqua in quanto diritto universale e bene comune e pubblico mondiale e questo ai livelli: locale/regionale, nazionale, continentale/ europeo e mondiale. A tal fine, la metà del
tempo che avremo a disposizione sarà dedicata alla condivisione dei dati, delle informazioni e delle analisi a nostra conoscenza
(b) sulla base dello stato dell’arte, identificare i punti critici chiave e le sfide “politiche” principali su cui concentrare i nostri sforzi di mobilitazione in quanto Abitanti della Terra nel corso dei prossimi 4-5 anni, secondo quali modalità e quali mezzi?

Sequenza dei lavori :

ore 15.30 Inizio lavori , Saluti e introduzione generale

Sessione di aggiornamento ore 16.00-19.15 

Ore 16.00 -16.30 Livello nazionale. Ci saranno due interventi: 

  • Roberto Louvin su “Dopo il referendum, fino alla messa nel tiretto della legge sull’acqua pubblica”.
  • Maurizio Montalto su “Il ruolo della giurisprudenza e stato dell’arte della class action nel campo dell’acqua” .

Ore 16.30 – 17.30 Proseguiremo con il livello locale/regionale. Quattro interventi:

  • Valter Bonan , “Territori e beni comuni. Luoghi e modi di vita”.
  • Mamme no Pfas, “Lotta per la salute, contro l’inquinamento delle acque e dell’info/controllo e delle /responsabilità”.
  • Luca Cecchi, “L’esperienza acqua. Quale democrazia “locale”? Il caso del Veneto”.
  • Loretta Moramarco, “L’esperienza acqua. Quale democrazia “locale”? Il caso della Puglia.

Ore 17.30 – 18.00 pausa

Ore 18.00 – 19.15  Termineremo l’aggiornamento con il livello europeo/mondiale. Cinque interventi: 

  • Renato di Nicola: “Dopo l’ICE,  lo stagno?” 
  • Mario Agostinelli: “Laudato Sii…e il mondo cristiano rispetto all’acqua” 
  • Elena Mazzoni: “I trattati commerciali internazionali e l’acqua merce” 
  • Agostino Candito, “Fiumi e laghi nel mondo. Il prosciugamento continua” 
  • Riccardo Petrella “La società capitalista ha conquistato il potere mondiale sull’acqua” .

Info: è possibile pernottare al Monastero del
Bene Comune (previa prenotazione scrivendo a Paola Libanti: monasterodelbenecomune@gmail.com o telefonando al 3472256997)

Share →