Membri  attivi – italiani e “stranieri” (!) degli altri paesi del mondo –  dell’associazione  “Agorà degli Abitanti della Terra. L’audacia nel nome dell’umanità” appoggiano con grande convinzione ed entusiasmo la campagna “Ero straniero. L’umanità che fa bene” la cui proposta di legge d’iniziativa popolare «Nuove norme per la promozione del regolare permesso di soggiorno e dell’inclusione sociale e lavorativa di cittadini stranieri non comunitari», è in questi giorni  all’esame della Commissione affari costituzionali, dopo aver raccolto più di 90.000 firme. L’obiettivo della legge d’iniziativa popolare (già in sé un fatto di grande impegno politico in favore della democrazia da parte dei cittadini che la promuovono e la sostengono) è di (re)introdurre nella cultura e nella pratica collettiva  della società italiana gli alti valori di umanità, di orgoglio, della capacità di rispetto e solidarietà con “gli altri”,  di gioia nel sentirsi uguali nei diritti con tutti gli abitanti della Terra. 

Per informazioni dettagliate sulla campagna https://www.radicali.it/campagne/immigrazione/

Sezano, 26 giugno 2019
Riccardo Petrella

Immagine in evidenza: https://www.arci.it/la-campagna-ero-straniero-compie-un-anno/

Tagged with →  
Share →