La guerra è bella e “santa” perché produce profitti altissimi per i produttori e mercanti d’armi.

La guerra è sempre di più una strategia mondiale di conquista e di dominio perché grazie alla sua enorme tecnologizzazione è diventata un’attività fra le più redditizie al mondo. Per questo gli USA sono in guerra dappertutto e bombardano anche lo Yemen. Vedi qui di seguito tratto da una e-mail che ho ricevuto oggi da Marcos PS Arruda (Brasile).

Riccardo Petrella

unnamed

Tagged with →  
Share →