Con grande gioia ed ammirazione si comunica la bella notizia dataci da Luis Infanti de la Mora, vescovo della diocesi di Aysen, che nei giorni 5 – 7 ottobre scorso si è tenuta a Coyhaique (Patagonia settentrionale) il primo Agorà dei bambini e bambine della Patagonia al quale hanno partecipato anche bambini e bambine dell’Argentina. Una iniziativa molto innovatrice nell’ambito dell’Agora degli Abitanti della Terra – L’Audacia nel nome dell’Umanità”.  http://www.iglesia.cl/39283-potente-manifiesto-del-agora-de-ninos-y-ninas-de-la-patagonia.html

ll “Manifesto DELL’AGORÀ DEI BAMBINI/BAMBINE DELLA PATAGONIA” è un altro piccolo passo in avanti ma importante sul cammino della costruzione di una Umanità ben differente da quella “costruita” dalla Turchia e dai suoi alleati della NATO invadendo la Siria contro i Curdi.  In questo  momento pensiamo ai bambini e bambine curdi/e, siriani/e e turchi/e vittime dirette – o per via dei loro genitori – di questa nuova fase della guerra permanente nel Medio Oriente.
Grazie, abitanti della Terra in Patagonia per il messaggio di speranza.

Riccardo Petrella 

Share →