Repenser l’eau: 27 Thèses

Riccardo Petrella

Dopo aver partecipato al Forum Sociale Mondiale a Salvador dal 18 al 20 marzo ho avuto il privilegio di partecipare al Forum Alternativo Mondiale dell’Acqua (FAMA) a Brasilia, in particolare su invito del Consiglio Nazionale delle Chiese Cristiane del Brasile (CONIC), che per tre giorni ha aperto una “tenda interreligiosa” all’interno del Forum. Ritornerò sul FAMA in un prossimo post.

Oggi mi è gradito diffondere, per coloro che fossero interessati ad una analisi approfondita della questione dell’acqua nell’attuale fase storica mondiale, il testo che ho diffuso al FAMA , in francese (in attesa di tradurlo in italiano a breve). Repenser l’eau: 27 thèses (in allegato sotto) ha riscosso un certo interesse. Un giornalista brasiliano, Antonio Martins, lo ha tradotto in portoghese e già pubblicato sul sito di Outras Palavras. Ivo Poletto, coordinatore del “Forum sul Cambio Climatico e la Giustizia sociale” ed ex direttore generale di Caritas del Brasile, ha deciso di farne un riassunto per distribuirlo fra i membri del FMVJS.

L’idea centrale del documento è che occorre ridefinire in maniera concreta ed innovativa le concezioni sulla natura dell’acqua/vita e liberarla dalla visione antropocentrica e produttivista che si è imposta nel XX° secolo, e che impera attualmente. Ridurre l’acqua ad essere trattata unicamente come risorsa (naturale e artificiale) da gestire efficacemente sul piano tecnologico ed economico, secondo i principi e gli obiettivi de sistema economico globale domnante e della sua crescita, è all’origine della grande devastazione ecologica del Pianeta in corso.

 

Buona lettura. Commenti, critiche, proposte saranno accolti con piacere. Grazie .

 

Leggi testo integrale in francese: Repenser l’eau .27 thèses 300318

 

Share →